Argento Colloidale in cosmetica: quali sono le sue proprietà e i suoi impieghi? Ha delle controindicazioni?

Credo che ti sarà già capitato di sentire parlare dell’Argento Colloidale (colloidal silver), ma è probabile che tu non sappia esattamente cosa sia e di come viene utilizzato nel mondo della cosmetica. Non preoccuparti: ti dirò io quello che c’è da sapere su questo particolare ingrediente, in questo articolo- Leggilo con attenzione e buon proseguimento!

Argento Colloidale in cosmetica: cos’è, proprietà e impieghi

L’Argento Colloidale, indicato spesso nell’INCI con il nome di Colloidal Silver, è un colloide composto da particelle di argento che sono sospese in un liquido.

Per quanto non esistono ancora oggi certezze sulla sua efficacia, l’Argento Colloidale dimostra di possedere delle qualità naturali molto utili e benefiche per la cura del nostro corpo, e già dal passato, trova diverse applicazioni nel campo cosmetico e della bellezza.

Come prima cosa, ha delle notevoli proprietà antibiotiche e antinfiammatorie, e a questo scopo viene utilizzato contro l’infiammazione della prostata, cistite e infezione bronchiale.

L’Argento Colloidale è un ottimo rimedio contro diverse imperfezioni cutanee, come acne, funghi o eczemi, e quindi lo si può trovare come ingrediente all’interno di saponi o creme per il corpo.

Inoltre favorisce la stimolazione dei tessuti della pelle, in modo che essa possa rigenerarsi e rinnovarsi; per questa sua caratteristica, si utilizza nella preparazioni di spray per combattere o ridurre le rughe.

Ma vediamo adesso nello specifico come agisce l’Argento Colloidale su specifiche patologie cutanee:

Dermatite: contro leggere infiammazioni della pelle, l’Argento Colloidale è un rimedio efficacissimo, perché permette di cancellarne le tracce, già dai primi utilizzi. E’ particolarmente indicato per le dermatiti causate dai deodoranti artificiali, usandolo come base all’interno di soluzioni naturali, perché lenisce le zone d’interesse, rinfrescando la pelle.

Eritema solare: le ustioni causate dal sole (ma anche quelle dovute ad altri tipi di semplici scottature), possono essere attenuate con l’Argento Colloidale, perché, come già detto prima, permette di dare freschezza e rigenerare la pelle.

Acne: questa particolare imperfezione cutanea, maggiormente presente nell’età giovanile, è dovuta all’infiammazione della ghiandola sebacea insieme a quella del follicolo pilifero; usando un sapone con Argento Colloidale nella formula, consente di detergere con molta cura la pelle e arrivare bene a fondo, in modo da ridurre così l’infiammazione e gli effetti dell’acne.

Forfora: durante il bagno o la doccia, l’uso dell’Argento Colloidale, dopo l’applicazione dello shampoo per capelli, è una delle migliori soluzioni contro la forfora, nel rispetto della cute della testa.

Lesioni cutanee: quando lo strato di pelle più esterno ha subito delle lesioni o piccole ferite, usandovi l’Argento Colloidale direttamente sopra, permette di disinfettarle e favorire l’effetto emostatico dell’epidermide, senza inoltre provocare il classico bruciore di altri prodotti chimici. Per questo motivo l’Argento Colloidale è indicato anche per i rossori dei neonati dovuti al pannolino, nonché si può usare sulle abrasioni post-depilazione e post-rasatura.

Micosi: per eliminare i funghi della pelle o fare sì di prevenirli, è sufficiente usare uno spray a base di Argento Colloidale nelle parti del corpo dove questi funghi maggiormente si annidano, per avere un’azione battericida.

Argento Colloidale: controindicazioni

L’unico dubbio riguardo all’Argento Colloidale, su cui gli esperti stanno ancora indagando, è che vi è la possibilità che un utilizzo prolungato del prodotto possa provocare malattie come l’argiria, ma si tratta al momento appunto solo di ipotesi.

E’ consigliabile comunque in ogni caso evitare l’impiego continuativo nel tempo di questo particolare ingrediente.  

guida-inci-blog

Siamo arrivati alla fine dell’articolo, ma tu non andartene e resta ancora su questa sezione del blog, per avere informazioni sui principi e gli usi cosmetici di moltissimi altri prodotti naturali!

Buona lettura e a presto!

About Francesca L.

Blogger seriale, appassionata di nail art, unghie, make up e rimedi naturali. Articolista web per diversi portali, social media addicted e sempre al passo con le ultime novità del momento. Nella sua vita non manca mai il colore, soprattutto sulle unghie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *