Capelli grassi: rimedi con oli essenziali

Se hai i capelli grassi, alcuni oli essenziali possono aiutarti. Qui sotto ti spiegherò come usarli per avere una chioma sempre pulita e lucente. Ovviamente, però, prima occorre sapere quali sono quelli adatti al problema.

Capelli grassi: gli oli essenziali da usare

Gli oli essenziali indicati per i capelli grassi sono: bergamotto, lavanda, limone, salvia, erba cedrata. Queste essenze, infatti, aiutano a regolare la produzione di sebo e a contrastare quell’effetto sporco che si crea già poche ore dopo il lavaggio della chioma. Puoi usare un solo olio essenziale, oppure abbinarne 2 o 3 tra di loro.

Capelli grassi: rimedi con oli essenziali

Come abbiamo già visto in questo articolo, le essenze non vanno mai utilizzate pure, ma insieme ad altri ingredienti. Il primo rimedio per capelli grassi che ti propongo è l’aggiunta di qualche goccia di olio essenziale allo shampoo.

Per lavarti i capelli devi scegliere un prodotto delicato e con il miglior INCI possibile (senza troppi additivi chimici, quali coloranti, parabeni, ecc…), da arricchire ad ogni utilizzo. La seconda soluzione è realizzare una maschera o un impacco specifico per l’eccesso di sebo. Nel paragrafo successivo, ti consiglierò proprio un impacco fai da te da realizzare a casa.

Impacco fai da te capelli grassi con oli essenziali

Per realizzare un impacco fai da te per capelli grassi ti occorrono:

  • 5 cucchiai di argilla verde,
  • 8 gocce di olio essenziale indicato per capelli grassi (vedi primo paragrafo),
  • 1 cucchiaio di aceto di mele,
  • acqua q.b.,
  • pellicola trasparente.

Procedimento: mescola gli ingredienti insieme fino a ottenere un composto denso e uniforme. Per mantenere al meglio le proprietà dell’argilla, utilizza un contenitore di terracotta, di vetro, di legno o altri materiali simili, evitando il contatto del minerale con plastica e metalli.

Applica la miscela sulla testa (puoi aiutarti con un pennello) e copri la zona con un po’ di pellicola trasparente. A differenza delle maschere/impacchi per capelli secchi e normali, questo prodotto deve essere spalmato solo sull’attaccatura, fino a massimo metà lunghezza. Bisogna, invece, evitare le punte.

L’impacco fai da te deve agire per almeno 15 minuti, prima di lavarti la chioma come fai abitualmente.

Se questo articolo ti è piaciuto, torna a trovarmi. A presto!

About Mariana Leo

Appassionata di make up e sempre aggiornata sulle ultime innovazioni beauty. Esperta di ricette cosmetiche fai da te, ama "pasticciare" con gli ingredienti che trova nella dispensa. Non esce mai di casa senza trucco, nemmeno per buttare la spazzatura!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *