Cera Microcristallina nei cosmetici: cos’è e a cosa serve

In questo articolo parlerò della Cera Microcristallina nei cosmetici spiegandoti cos’è e a cosa serve.

Cera Microcristallina nei cosmetici: cos’è, a cosa serve, caratteristiche

La Cera Microcristallina è una cera sintetica ottenuta dal gel di petrolio, quindi è un petrolato. Nei cosmetici è indicata con il nome Microcrystalline Wax.

cera-microcristallina

Si presenta sotto forma di piccole scaglie bianche il cui punto di fusione è compreso tra i 54 e 82°C. Anche da sciolta, rimane inodore.

A differenza della paraffina, formata da cristalli simili, la Microcrystalline Wax ha una maggiore viscosità e resistenza al calore.

In più, rispetto alle cere paraffiniche ha un colore più scuro e torbido. La Cera Microcristallina è apprezzata per le sue capacità di emulsionante e addensante, ma non solo. Infatti, questo petrolato è anche impermeabile e si può conservare per lunghissimi periodi.

Inoltre, è più economico rispetto alle cere naturali (ad esempio la cera d’api e la cera di Carnauba).  In cosmesi viene utilizzato, principalmente, per la produzione di cere depilatorie, balsami labbra e rossetti.

La Microcrystalline Wax sulla pelle è ipoallergenica e tossica; tuttavia non apporta alcun beneficio ma, anzi, impedisce la naturale traspirazione e, se usata frequentemente, può seccare la cute.

A mio avviso, quindi, la Cera Microcristallina può passare solo per rossetti e prodotti epilatori; per quanto riguarda burrocacao e creme, che dovrebbero avere una funzione idratante, consiglio di scegliere prodotti privi di questo o altri petrolati prediligendo quelli a base di ingredienti naturali.

Cera Microcristallina: altri utilizzi

La Cera Microcristallina viene utilizzata anche per produrre vernici e articoli per lucidare le superfici, come legno, pietra e metalli. Essendo idrorepellente viene apprezzata pure per la qualità antiruggine.

Spero che questo articolo ti sia piaciuto. Per saperne di più sui petrolati clicca qui; per scoprire cosa sono i parabeni, invece, ti consiglio di leggere questo articolo.

Torna a trovarci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni anonime e rispettando la tua privacy, sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi