Collutorio fai da te: 2 ricette con oli essenziali

Sei appassionata di aromaterapia e oli essenziali? Allora, perché non provi a realizzare un collutorio fai da te completamente naturale?!

Collutorio fai da te per alito fresco

Questa ricetta è molto efficace se soffri di alitosi, ma anche se vuoi rimediare ai postumi di un pasto pesante. Gli ingredienti sono:

  • 1 litro di acqua distillata,
  • 2 cucchiai di alcol a 90°,
  • 10 gocce di olio essenziale di menta piperita,
  • 10 gocce di olio essenziale di eucalipto,
  • 10 gocce di olio essenziale di garofano,
  • 10 gocce di olio essenziale di finocchio.

Mescola il tutto e il tuo rimedio per l’alito è pronto! Ti consiglio di conservare il collutorio fai da te in una bottiglia di vetro, più igienica e riutilizzabile. Se usi un contenitore di plastica, assicurati che non sia troppo vecchio e tienilo lontano dalle fonti di calore. Volendo, puoi travasare una parte di liquido in un piccolo “spruzzino”, da  portare con te in borsa e vaporizzare al bisogno. Così, oltre a un efficace collutorio, avrai anche un eccellente spray per l’alito home-made!

Collutorio fai da te per gengive infiammate

Il rimedio naturale che ti propongo in questo paragrafo è adatto a gengive sensibili, infiammate e con tendenza al sanguinamento. Le dosi che ti propongo sono per un singolo utilizzo; ovviamente, potrai ripetere la cura ogni volta che ne avrai bisogno. Gli ingredienti sono:

  • mezzo bicchiere d’acqua,
  • 2 gocce di olio essenziale di garofano,
  • 2 gocce di olio essenziale di salvia,
  • 2 gocce di olio essenziale di limone,
  • 2 gocce di olio essenziale di cipresso,
  • 2 gocce di olio essenziale di timo. 

Se, durante i gargarismi, avverti bruciore alle gengive, non ti preoccupare, vuol dire che le essenze stanno svolgendo il loro lavoro disinfettante e antibatterico.

 

Collutori fai da te: modalità d’uso e consigli

I collutori di qualsiasi tipo si utilizzano per sciacquare la bocca dopo aver lavato i denti. Tieni conto che non sostituiscono una completa igiene orale, quindi spazzolino e dentifricio sono indispensabili. Sebbene questi rimedi con gli oli essenziali non abbiano particolari effetti collaterali, per sicurezza, è bene non esagerare.

NB: questo articolo non sostituisce il parere medico, perciò, in caso di dolori e problemi persistenti a denti e gengive, consulta un dentista.

Con le essenze si può realizzare anche una fantastica emulsione per gambe stanche. Vuoi la ricetta? Allora clicca qui.

Torna a trovarmi!


About Mariana Leo

Appassionata di make up e sempre aggiornata sulle ultime innovazioni beauty. Esperta di ricette cosmetiche fai da te, ama "pasticciare" con gli ingredienti che trova nella dispensa. Non esce mai di casa senza trucco, nemmeno per buttare la spazzatura!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *