Come districare i capelli e sciogliere i nodi in maniera naturale e fai-da-te

Chi ha la chioma mossa, riccia o crespa lo sa: a volte riuscire a sciogliere i nodi e districare i capelli in maniera naturale e senza ricorrere a prodotti carichi di siliconi può rivelarsi un’ardua impresa. Per quello oggi vi svelerò un piccolo segreto per aiutarti in questa difficile missione!

 

Come creare un impacco fai da te districante per capelli annodati

In commercio esistono validissimi balsami e prodotti per la hair-care che sono completamente privi di siliconi, ad esempio di recente vi ho presentato i cristalli liquidi de I Provenzali, in vendita nei maggiori supermercati.

districare i capelli naturalmente

A volte tuttavia occorre un vero trattamento d’urto che possa aiutarci a sciogliere i nodi e rimettere in ordine i capelli eccessivamente spessi, secchi, stopposi, difficili da districare.

Il mio consiglio è quello di procedere con un impacco-maschera da tenere in posa per una ventina di minuti, da creare comodamente a casa con pochi ingredienti che potrai acquistare nel tuo abituale punto vendita o in erboristeria.

Ecco cosa ti servirà:

  • Due o tre cucchiai di yogurt bianco non zuccherato, possibilmente intero
  • Mezzo cucchiaio di olio di ricino
  • Un cucchiaino di olio extra vergine di oliva
  • Un pettine a denti larghi in legno

Procedimento per districare i capelli naturalmente

In una ciotola unisci lo yogurt all’olio di ricino mescolando energicamente in modo da miscelare i due componenti nel migliore dei modi.

Successivamente aggiungi l’olio extravergine di oliva e stendi tutto il composto dalle radici alle punte, eventualmente aiutandoti con un pettine a denti larghi.

Copri la testa con della pellicola trasparente, rilassati e attendi 20 minuti. Al risciacquo noterai subito che i capelli saranno molto più morbidi, facili da pettinare e lucenti.

Questa procedura è molto utile anche in caso di fibra particolarmente danneggiata da colorazioni, phon, spazzola, strumenti per lo stiraggio e utilizzo di prodotti troppo aggressivi. E’ consigliabile comunque effettuarla massimo 2 volte a settimana, per evitare che la chioma diventi troppo grassa e si sporchi facilmente.

Perfetto anche per sciogliere i nodi nei capelli delle bambine che lamentano spesso dolore e fastidio durante lo spazzolamento.

Non resta, allora che invitarti a provare questo rimedio naturale e a farmi sapere come ti sei trovata. Aspetto i tuoi commenti!


About Francesca L.

Blogger seriale, appassionata di nail art, unghie, make up e rimedi naturali. Articolista web per diversi portali, social media addicted e sempre al passo con le ultime novità del momento. Nella sua vita non manca mai il colore, soprattutto sulle unghie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *