Consigli per far fare il ruttino al bambino

Consigli per far fare il ruttino al bambino

Il ruttino del bambino

Consigli per far fare il ruttino al bambino: c’è sempre una certa quantità di aria nello stomaco del bambino.

Ne inghiotte un po’ nei momenti in cui piange, quando mangia,  quando respira ecc..  la maggior parte dell’aria nello stomaco la ingerisce durante il pasto.

Il ruttino del bambino a metà pasto.

Molti bambini inghiottono tanta aria da provocare una tensione fastidiosa allo stomaco ancor prima che abbiano preso una quantità sufficiente di latte;  perciò diventa necessario che la espellano per far posto al resto del latte che devono mangiare.

Un neonato allattato al seno lo farà quando viene spostato da un seno all’altro.

Un neonato o un bambino che viene allattato artificialmente invece smette di succhiare , in questo caso bisogna metterlo ben dritto per qualche momento fin che fa un ruttino per poi rimetterlo a succhiare il latte.

Normalmente se il bambino mangia tranquillamente e felicemente non si allontana dal biberon o dal seno sarà lui stesso a togliersi in caso di aria nella pancia.

Consigli per far fare il ruttino al bambino

Il ruttino del bambino dopo il pasto

Dopo ogni pasto il ruttino diventa importante e il vostro bambino non aspetta altro che riuscire a farlo.

Per riuscire a fargli fare il ruttino dopo il pasto,  bisogna tenerlo dritto appoggiato alla vostra spalla, bisogna anche massaggiargli in modo molto soffice la schiena oppure, bisogna dargli dei leggeri colpetti sempre alla schiena ed aspettare il suo ruttino.

Se il ruttino non arriva dopo pochi minuti, vuol dire che non ha ingerito aria e di conseguenza non deve farlo.

Un’altra posizione corretta per far fare il ruttino al bambino è quella di metterlo seduto  in avanti con il busto eretto, e con il mento sostenuto dalla vostra mano. Assicurarsi che lo stomaco del bambino non sia piegato, perché altrimenti diventerebbe molto difficile la fuoriuscita dell’aria.

Non bisogna mai forzare la fuoriuscita dell’aria in nessun modo perché si correrebbe il rischio di far fuoriuscire anche il latte. Se più tardi avrà bisogno di far fuoriuscire l’aria lo farà da solo anche senza il vostro aiuto.

Se il vostro bambino è di quelli che sembrano a disagio finché non espellono l’aria ma non ci riescono, non bisogna allarmarsi; Basterà metterlo a dormire a pancia in giù piuttosto che sul fianco. In questa posizione potrà fare il ruttino quando ne avrà bisogno e se,  insieme all’aria fuoriesce anche il latte non correrà nessun rischio di soffocarsi ( il suo cuscinetto deve essere sempre di ottima qualità e soprattutto anti soffocamento)

Consigli per far fare il ruttino al bambino

www.consiglitradonne.it

www.interpretazionedeisogni.altervista.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni anonime e rispettando la tua privacy, sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi