Consigli per la cura del viso: 5 prodotti da non usare assolutamente

Eccoci di nuovo insieme! Nell’articolo di oggi, ti darò un elenco di ingredienti e prodotti che non dovrebbero essere mai utilizzati sulla nostra pelle, in particolar modo nella zona del viso, e ti spiegherò anche il perché. Leggi con attenzione e buon proseguimento!

Consigli per la cura del viso: 5 prodotti da non usare assolutamente

Siamo consapevoli del fatto che la pelle è sottoposta quotidianamente a continue sollecitazioni e fattori rischiosi, che ne provocano un indebolimento e possono danneggiarla.

Temperature troppo alte o troppo basse, inquinamento, stress, etc. ne sono degli esempi; ovviamente la parte più soggetta a queste problematiche è quella del viso e del collo, perché maggiormente esposta.

E’ sempre una buona abitudine, come già molte di noi fanno, utilizzare in questa zona dei prodotti cosmetici, anche naturali, per aiutare la pelle a difendersi. Bisogna però prestare molta attenzione a cosa si utilizza, perché molto spesso crediamo che certi prodotti, per idea personale o per sentito dire, siano adatti, non aggressivi ed efficaci a questo scopo, ma in realtà il loro impiego può sortire l’effetto contrario, provocando quindi più danni che benefici.

Quindi ecco a te cinque prodotti da evitare sulla pelle del viso, con le relative spiegazioni:

Shampoo e spray per i capelli: è sconsigliato passare dello shampoo o spray per capelli sul viso come metodo struccante o, in generale, per pulire questa zona. Questi prodotti infatti contengono elementi chimici che non vanno bene per il volto e, se usati abitualmente, potrebbero irritare o seccare la pelle.

Vitamina E allo stato puro: per quanto questo sia un ingrediente che porta molti benefici all’organismo, l’olio di Vitamina E non è invece adatto alla nostra cute, perché potrebbe causare acne, nonché ostruire i pori. Inoltre sembra che abbia causato diverse reazioni allergiche, come rossore e bruciore, a molte persone che l’hanno utilizzato.

Burro vegetale: nonostante il suo alto potere idratante e nutritivo, e per questo infatti compare come elemento all’interno di moltissimi prodotti di cosmetica, degli studi ritengono che il burro vegetale può avere conseguenze spiacevoli e negativi sulla pelle del viso, provocando gli stessi effetti della Vitamina E spiegati prima.

burro di karité

Retinolo: consigliato da molti come rimedio per mantenere la pelle giovane, i prodotti a base di retinolo sono invece molto sconsigliati, perché potrebbero renderla più sensibile e indebolirla, nonché causare diversi sfoghi cutanei.

Aceto: risulta essere un ottimo rimedio contro funghi o acne, ma è meglio non impiegarlo nella zona del viso, in quanto la presenza dell’acido acetico nella sua composizione, può essere molto rischioso sulla pelle, in particolar modo in presenza di ferite superficiali e scottature.

Voglio concludere specificando che, dal momento che ognuno ha la propria tipologia di pelle, certi tipi di effetti negativi potrebbero non verificarsi in alcuni soggetti, ma ti consiglio comunque, se possibile, di evitare i prodotti descritti sopra per trattare il viso; se invece pensi di utilizzarli, cerca di non farlo con frequenza e, sopratutto, smetti subito nel caso in cui noti reazioni particolari.

Se hai trovato interessante questo articolo, potrebbe interessarti anche quello dove parliamo del doppio mento e i rimedi naturali per ridurlo, o quello su come prendersi cura dei gomiti.

Buona continuazione e a presto!

About Francesca L.

Blogger seriale, appassionata di nail art, unghie, make up e rimedi naturali. Articolista web per diversi portali, social media addicted e sempre al passo con le ultime novità del momento. Nella sua vita non manca mai il colore, soprattutto sulle unghie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *