Di cosa è opportuno parlare a tavola: gli argomenti da evitare se si hanno ospiti

Dopo aver preparato con cura portare e servizio, vediamo insieme di cosa è opportuno parlare a tavola e degli argomenti da evitare se si hanno ospiti importanti a cena o pranzo.

Di cosa è opportuno parlare a tavola
Cene o pranzi formali e ospiti importanti: argomenti di conservazione a tavola

Hai pianificato ogni aspetto del tuo pranzo o cena, preparato con cura le portate, l’aperitivo e l’allestimento, e ora è tempo di mettersi a tavola ed intrattenere i tuoi ospiti.

Scegliere il giusto argomento di conversazione per allietare i commensali è importante, ma occorre valutare con cura di cosa parlare per non creare imbarazzi, evitare spiacevoli equivoci o causare dissapore tra i tuoi invitati.
Allo stesso modo è anche opportuno non monopolizzare l’attenzione su di te, parlando della tua persona o di tue recenti esperienze, è giusto che sia tu ad iniziare un eventuale chiacchierata, ma poi dovrai lasciare spazio agli altri, facendo in modo che siano partecipi e mai passivi.

Ma di cosa è giusto parlare e di cosa no? Come relazionarsi nei confronti di ospiti appena conosciuti oppure particolarmente importanti? Vediamo insieme alcune regole generali.

Politica, soldi e sesso: gli argomenti tabù

Come abbiamo accennato all’inizio, gli argomenti di conversazione a tavola non devono mai essere fonte di imbarazzo o dissapori tra i commensali.

Per questo è decisamente vietato parlare di soldi, sesso o politica. Questi tre argomenti, uniti anche alla religione, potrebbero accendere spiacevoli dibattiti tra persone che la pensano in maniera differente, creare situazioni imbarazzanti o, peggio ancora, sollevare polemiche e liti.

Sarebbe opportuno, inoltre, evitare di raccontare aneddoti che riguardano terze persone, il proprio marito (soprattutto se hai a cena i suoceri o i cognati) e, in generale, spettegolare.

Se uno dei tuoi ospiti dovesse sollevare qualche argomento tabù cerca di smorzare la conversazione con discrezione e se necessario vesti i panni della moderatrice.

Sì all’interessamento, ma con discrezione

E’ sempre consigliabile informarsi un po’ sulle persone che mangeranno insieme a noi, per avere qualche interessante spunto di conversazione.

Ai tuoi invitati farà piacere se porrai loro delle domande su esperienze recenti, viaggi, incontri lavorativi o eventi a cui hanno partecipato, ma senza mai essere indiscreti o inopportuni. Se noti espressioni imbarazzate o infastidite, liquida subito e senza esitazioni il discorso, spostandolo su un altro argomento.

Una volta intavolato il giusto argomento dovrai mantenere un tono pacato e tranquillo, senza urlare nè parlare a voce troppo bassa per non costringere gli interlocutori a sporgersi per capire cosa stai dicendo. Se hai il vizio di gesticolare vistosamente cerca di trattenerti il più possibile perchè altrimenti potresti risultare ineducata.

Queste regole, ovviamente, valgono solamente in caso di occasioni formali, ospiti non ancora del tutto conosciuti e quando è richiesta una certa etichetta. Tra amici, in famiglia e con persone con le quali hai già costruito un rapporto confidenziale, potrai affrontare ogni argomento e scherzare come meglio credi, senza ovviamente mai ledere il rispetto e la riservatezza altrui.

Guarda gli altri articoli dedicati al galateo e al lifestyle, seleziona quelli di tuo interesse dai boxini qui sotto, potrebbero interessarti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni anonime e rispettando la tua privacy, sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi