Il sale: un alleato naturale contro la forfora

In questo articolo, ti descriverò una ricetta e un trattamento naturale molto semplici, ma efficaci, per combattere la forfora attraverso un ingrediente che tutti conosciamo bene e che comunemente utilizziamo, ma che pochi sanno essere anche un prezioso alleato per la salute dei capelli: il sale. Continua la lettura per i dettagli precisi!

Il sale: ecco una ricetta per un composto fai-da-te

Il punto da cui bisogna partire, è la preparazione di un particolare ma semplice composto a base di sale. E’ sufficiente:

  • 1 cucchiaio di acqua fresca (anche di rubinetto)
  • 1 manciata di sale fino (circa un pugno)

Ora per ottenere il composto, basta mettere il sale in un recipiente e aggiungere il cucchiaio di acqua; poi bisogna amalgamare fino a che i due ingredienti non saranno uniti e il gioco è fatto!

Il sale: ecco ora il trattamento anti-forfora

Dopo aver preparato il composto come da paragrafo precedente, ti spiegherò ora come eseguire il trattamento contro la forfora:

  • Primo step-bagnare i capelli: la prima cosa è quella di bagnare i capelli con un pò di acqua; non devono essere zuppi, ma solo leggermente inumiditi. Se lo possiedi, è consigliato l’uso di uno spruzzino perché facilita l’operazione.
  • Secondo step-massaggio preliminare: la seconda azione da svolgere, consiste nel premere debolmente con le dita lungo tutta la zona del cuoio capelluto, cominciando dall’attaccatura per poi giungere alla nuca, in modo da stimolare i vasi sanguigni della testa ed evitare così l’abrasione e la secchezza cutanea.
  • Terzo step-massaggio con il composto a base di sale: siamo giunti ora al terzo step, dove si utilizza il composto a base di cloruro di sodio preparato in precedenza; basterà applicarlo sui capelli e strofinarlo con delicatezza per 5 minuti. Ricordati di chinare la testa in avanti, perché così viene stimolata la circolazione del sangue in quel punto e si ottiene un risultato migliore.
  • Quarto step-lavaggio dei capelli: ora è sufficiente sciacquare i capelli con dell’acqua tiepida e dopo passare lo shampoo, possibilmente neutro, ed eseguire il lavaggio consueto e totale della nostra chioma. E’ preferibile prima del lavaggio, che lo shampoo sia miscelato con un pò di acqua.

Il periodo consigliato del trattamento è di circa un mese, con una frequenza di una volta a settimana.

Io ti ho dato tutte le indicazioni utili per eseguire questo particolare trattamento anti-forfora a base di sale, ora sta a te provarlo!

Se lo farai, dicci nei commenti le impressioni che hai avuto e se è stato per te davvero efficace. Nel frattempo, dai ancora un’occhiata in questa parte del blog per scoprire altre ricette naturali per la cura dei capelli.

Buon proseguimento!


About Francesca L.

Blogger seriale, appassionata di nail art, unghie, make up e rimedi naturali. Articolista web per diversi portali, social media addicted e sempre al passo con le ultime novità del momento. Nella sua vita non manca mai il colore, soprattutto sulle unghie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *