Olio essenziale di enotera: proprietà e benefici

L‘enotera (Oenothera biennis), detta anche primula di sera o bella di notte, è una pianta originaria dell’America del Nord. Dai semi di questa pianta si ricava un prezioso olio essenziale utile per salute e bellezza.Vediamo insieme tutte le sue proprietà e benefici.

Olio di enotera: proprietà e benefici per la salute

L’olio essenziale di enotera ha la caratteristica di essere ricco di acidi grassi polinsaturi, indispensabili per il corretto funzionamento dell’organismo. Tra questi spicca l’acido linoleico, un omega-6 importante per la salute dell’apparato cardiocircolatorio.

Grazie a questa particolarità, l’olio essenziale di primula di sera può essere utilizzato come integratore alimentare, ma non solo.

La composizione ricca di acidi grassi essenziali rende quest’olio un perfetto rimedio naturale contro la sindrome premestruale e i dolori collegati al ciclo. Può essere, quindi, consumato in tisane casalinghe o, semplicemente, diluito nell’acqua.

primrose-603478_960_720

Se usato esternamente, quest’olio è un’ottimo alleato per la pelle, efficace nel trattamento di arrossamenti, pruriti e secchezza.

Si può usare, addirittura, per favorire la guarigione di scottature della cute ed eritemi solari. Grazie alla sua proprietà cicatrizzante, viene usato anche in caso di abrasioni e piccole ferite.

Olio di enotera: proprietà cosmetiche

L’olio derivato dall’enotera può essere applicato sul viso per prevenire l’acne e come rimedio naturale antirughe.

Provalo in ricette di bellezza fai da te e in abbinamento ad altri oli per constatare le sue virtù cosmetiche!

Olio di enotera: quando è sconsigliato

L’olio essenziale di enotera è, innanzitutto, sconsigliato nei casi di allergie alle primule. Altre controindicazioni riguardano i soggetti affetti da particolari patologie allo stomaco e/o da emicrania ricorrente.

Inoltre, i semi di enotera sono vasodilatatori, quindi, se soffri di pressione bassa è meglio non usare quest’olio essenziale.

Si sconsiglia l’utilizzo dell’olio di primula di sera anche alle donne in stato di gravidanza o in fase di allattamento.

Se questo articolo ti è piaciuto, visita di nuovo la nostra categoria dedicata ai rimedi naturali.

A presto!

 

NB: questo articolo è puramente amatoriale e non ha valenza medica. In caso di sintomatologie ricorrenti e dubbi riguardo all’utilizzo di quest’olio essenziale, è assolutamente appropriato rivolgersi a un esperto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni anonime e rispettando la tua privacy, sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi