Olio essenziale di lavanda: proprietà e usi

L’olio essenziale di lavanda viene distillato dai fiori di lavanda, solitamente, all’inizio dell’estate. La maggiore produttrice di questa essenza è la Francia.

Olio essenziale di lavanda: proprietà

  • Ha effetto calmante: aiuta a ridurre stress, nervosismo e a conciliare il sonno.
  • Attenua il mal di testa: sia inalato, sia massaggiato sulle tempie.
  • E’ un disinfettante naturale.
  • Sulla pelle, ha azione lenitiva, in grado di calmare irritazioni, bruciori e prurito. Essendo molto delicato, si può utilizzare anche puro.
  • Favorisce la cicatrizzazione.
  • Regola la produzione di sebo.
  • Aiuta la digestione: sia assunto oralmente, sia massaggiato.
  • E’ emmenagogo, cioè favorisce la fuoriuscita del flusso mestruale.
  • Aiuta a liberare le vie respiratorie: è espettorante e decongestionante del naso.
  • E’ antispasmodico, quindi utile in caso di crampi, soprattutto quelli addominali causati dal ciclo.
  • Allevia i reumatismi.
  • E’ un ottimo deodorante.

Olio essenziale di lavanda: usi

L’olio essenziale di lavanda è uno dei più versatili.

Diffonderlo nell’ambiente o farne dei suffumigi aiuta a rilassarsi e dormire. Le inalazioni sono utili anche in caso di influenza; l’essenza di lavanda aiuta, infatti, a liberare le vie respiratorie dal catarro e decongestionare il naso. Per una maggiore efficacia, mescolala all’olio essenziale di eucalipto. Se sei fuori casa, puoi metterne qualche goccia in un fazzoletto.

Per alleviare stress, nervosismo e conciliare il sonno, oltre alla diffusione ambientale, sono utili i bagni.

Grazie alle azioni antibatterica e cicatrizzante, l’olio essenziale di lavanda si può usare per disinfettare piccole ferite. Utilizzato puro, immediatamente dopo una bruciatura, impedisce la formazione della bolla “d’acqua”.

Essendo seboregolatore, l’olio essenziale di lavanda è perfetto in caso di pelle grassa e acne. Si può utilizzare puro o diluito in pochissimo olio sui brufoletti, oppure aggiungerlo a maschere e impacchi per il viso. E’ valido anche mescolato alle creme, purché siano naturali e/o neutre (devono avere un INCI breve).

olio essenziale di lavanda

Gli impacchi e le spugnature a base di essenza di lavanda sono utili in caso di scottature ed eritemi solari.

L’olio essenziale di lavanda può essere usato sulle punture d’insetto per disinfettarle, lenire il gonfiore e calmare il prurito. In questo caso, è meglio mescolarlo al tea tree oil (usa 5 gocce di ciacuna essenza in pochissimo olio vegetale). E’ abbastanza efficace anche contro l’herpes labiale.

Nell’acqua di semicupi o bidet, l’essenza di lavanda aiuta ad attenuare prurito intimo e infiammazioni genitali.

Se hai problemi di digestione o dolori mestruali, usalo per dei massaggi (in olio vegetale) direttamente sulla zona e proverai sollievo; in caso di meteorismo, aggiungi anche qualche goccia di essenza di finocchio. Contro i disturbi addominali puoi assumere l’olio essenziale di lavanda per via interna: due gocce in un cucchiaio di miele o in una tisana.

I massaggi locali con l’essenza di lavanda sono utili anche per trattare reumatismi e mal di testa.

In impacchi e maschere per capelli, quest’olio essenziale rappresenta un buon rimedio per combattere eccesso di sebo e forfora. Mescolato ad altri oli essenziali è in grado di uccidere i pidocchi. Mescolato all’olio di ricino, invece, contrasta la caduta dei capelli.

Grazie al delizioso profumo, l’essenza di lavanda è adatta per pediluvi e deodoranti fai da te.

Olio essenziale di lavanda: controindicazioni ed effetti collaterali

L’uso improprio ed eccessivo dell’olio essenziale di lavanda può causare effetti stupefacenti. Altre controindicazioni e possibili effetti collaterali sono descritti in questo articolo.

Torna a trovarmi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni anonime e rispettando la tua privacy, sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi