Preparazione e igiene del biberon

Preparazione e igiene del biberon

Consigli utili per l’igiene e la preparazione del biberon

Preparazione e igiene  del biberon:  per preparare il biberon bisogna mettere in atto delle accortezze molto importanti per la salute del vostro bambino. La prima cosa fondamentale è curare molto l’igiene.

Igiene del biberon

I batteri si trovano ovunque. Noi tutti abbiamo dei germi sulle mani sui vestiti ecc… La maggior parte dei batteri è innocua tranne se ne viene ingerita una quantità eccessiva.

Il neonato soprattutto se non è allattato al seno ha pochissime difese immunitarie contro i germi. Il latte soprattutto se è a e temperatura ambiente è un terreno ideale per lo sviluppo dei batteri. Un biberon se lasciato per un certo tempo in un in un locale caldo assume un numero enorme di batteri.

Una malattia, molto frequente causata dai batteri è la gastroenterite;  causa di molti ricoveri ospedalieri dei bambini.

Ecco dei consigli utili, per eliminare il più possibile i batteri dal latte e dal biberon.

La prima cosa da fare, prima di preparare il biberon,  è lavarsi bene le mani, soprattutto dopo aver usato il bagno o aver toccato degli animali.

Usate sempre un latte sterilizzato.Una volta aperta la confezione  e dopo aver usato la quantità necessaria di latte, richiudete sempre il sacchetto o il barattolo e ponetelo nel frigorifero.

Sterilizzate sempre qualunque oggetto che avete usato per mescolare , per misurare e per bollire l’acqua usata per preparare il latte.

Sterilizzate sempre dopo ogni poppata il biberon, la tettarella e il coperchio della tettarella.

Fate raffreddare molto velocemente il latte preparato, preferibilmente mettendolo un po’ dentro il frigo o sotto l’acqua fredda del lavandino.

Mantenete il latte freddo fino al momento della poppata.

Non bisogna mai preparare il latte prima che il bambino si svegli e non tenete mai il latte al caldo.

 Non tenete mai il biberon nel termos oppure nello scalda biberon elettrico. Nel latte si svilupperebbero molti batteri nocivi per il vostro bambino.

Gettate sempre il latte avanzato non conservate mai il latte avanzato nemmeno se il vostro bambino ha mangiato pochissimo.

Preparazione e igiene  del biberon

www.consiglitradonne.it

Questo articolo è stato ispirato dal libro: IL BAMBINO DALLA A ALLA Z – Prontuario di puericultura in 500 voci  – di G. Ferrari – G. Carini

G.Ferrari è un medico chirurgo, specializzato in Pediatria

G.Caroni è laureata in medicina e specializzata in Pediatria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni anonime e rispettando la tua privacy, sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi