4 insostituibili rimedi naturali contro i fastidi da scottature solari

L’estate è ormai dietro l’angolo e uno dei pericoli maggiori di questa stagione è quello di bruciarsi al sole. In questo articolo vedremo 4 insostituibili rimedi naturali per contro le scottature solari. Continua la lettura per scoprirli uno ad uno!

Rimedi naturali contro le scottature solari: l’aloe vera e la carota

Due preziosi alleati che ti consentiranno di alleviare i fastidi dovuti alle scottature solari sono sicuramente l’aloe vera e la buccia di carota. Scopriamo insieme come utilizzarli per un efficace impacco post- esposizione al sole.rimedi naturali scottature

Aloe vera: acquista il gel di aloe vera in erboristeria o nei punti vendita dedicati alla bellezza naturale e applicalo direttamente sulla parte colpita da scottatura solare massaggiando delicatamente sino a completo assorbimento. Per un’azione ancora più efficace che dia sollievo immediato potrai conservarlo in frigorifero in modo che sia ben fresco.
Ottimo anche come semplice dopo-sole per reidratare la pelle e tonificarla evitandone la desquamazione.

Buccia di carota: questo prodotto di scarto non va assolutamente buttato via. Dopo una centrifuga o dopo aver utilizzato l’ortaggio per una bella insalata, sbollenta per un paio di minuti la buccia, uniscila ad un cucchiaino d’olio extravergine di oliva e ad uno di miele e lascia raffreddare. Quindi applicala sulla bruciatura e lasciala in posa per 10 minuti. Vedrai che la pelle ne trarrà immediatamente sollievo!

Altri rimedi naturali per le bruciature

Una fettina di patata: le patate sono un validissimo aiuto non solo per le scottature solari, ma per qualsiasi tipologia di bruciatura.
Applicane una fettina direttamente sulla zona interessata, tienila in posa per circa 25 minuti e vedrai che la sua azione lenitiva, addolcente e rinfrescante ti sarà d’aiuto per alleviare i fastidi dovuti all’eccessiva esposizione al sole ed eviterà l’insorgere di dolorose vesciche.

Cetriolo: anche il cetriolo è ottimo rimedio naturale contro le scottature! Il suo succo è rinfrescante, lenitivo e ti aiuterà a rendere meno dolorosa la parte colpita. Frulla mezzo ortaggio e successivamente filtra la polpa attraverso un colino a maglie strette, otterrai una lozione da applicare sulla pelle usando un dischetto di cotone.

In questo articolo abbiamo parlato anche dei molti benefici della pomata alla calendula, ottima per rigenerare i tessuti, cicatrizzare e lenire le zone arrossate per colpa dell’azione dei raggi UV.

Ricordati sempre di non esporti al sole nelle ore più calde ( dalle 11 alle 15) e di utilizzare sempre il giusto grado di protezione per prevenire spiacevoli situazioni che possono portare anche a colpi di calore e danni più gravi.

Se questo articolo è stato di tuo gradimento, ti invito a continuare la lettura di tutti gli altri contenuti del nostro magazine per scoprire nuovi rimedi naturali, consigli sul riciclo e tante altre guide dedicate alla bellezza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni anonime e rispettando la tua privacy, sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi