Sant’Anna di Vinadio: Buona per noi e buona per la Natura!

Sant’Anna di Vinadio: una marca di acqua che molte di voi conosceranno anche perchè consigliata molto spesso per le diete dei neonati e dei bambini e per quelle povere di Sodio.
Ma oltre ad essere un’acqua eccellente sotto molti punti di vista, Sant’Anna presenta due novità, che Consigli Al Femminile ( Testati e Approvati) vi presenta: Santhè e la nuova bottiglia in bioplastica.

 

La novità della Bio Bottiglia

La nuova bottiglia di Sant’Anna di Vinadio è prodotta con un nuovo, esclusivo materiale frutto di grande studio: la bioplastica composta di Ingeo.
Questo nuovo materiale è ricavato dalla fermentazione degli zuccheri, non contiene percio’ nemmeno una goccia di petrolio.

Si biodegrada nei tempi massimi stabiliti per poter essere definita ecocompatibile ed è l’unica che, nel formato da 1,5 litri, viene imbottigliata in questo modo nel nostro paese.
Sant’Anna si dimostra ancora una volta buona non solo per noi e per i nostri piccoli, ma anche per la natura!

immagine presa dal sito dell’azienda

Ho affermato che l’acqua di questo marchio è particolarmente indicata nelle diete dei più piccoli e per quelle povere di sodio, ma perchè?

Quest’acqua nasce dalle sorgenti di Vinadio, celeberrime per la qualità, la purezza e la leggerezza del liquido che sgorga ad alta quota, in un ambiente non contaminato da agenti inquinanti.
Per questo le caratteristiche organolettiche la rendono superiore rispetto a molte altre marche: ha infatti un residuo fisso e una quantità di sodio e di minerali davvero minima grazie alle rocce granitiche che ne rilasciano pochissimi.

 

Santhè: la novità di Sant’Anna

 

Con quest’acqua viene prodotto anche Santhè, un thè freddo disponibile in vari gusti e formati che unisce la qualità del prodotto con il migliore infuso.

Disponibile in 3 golose varianti ( limone, thè verde e pesca), viene commercializzato in formato da un litro e mezzo, mezzo litro e in comodi bicchierini con cannuccia ideali per la merenda dei più piccoli o per una sfiziosa pausa durante la giornata degli adulti.

Santhè in viaggio con me!

Proprio grazie al suo formato tascabile ho facilmente portato alcuni bicchieri di questa bevanda in viaggio durante le mie vacanze.

Praticissimo da bere grazie alla comoda cannuccia è stato l’alleato del mio tragitto in statale, quando  serviva rinfrescarsi!
Ho assaggiato tutte e 3 le varianti, tutte buonissime, anche se il mio preferito rimane quello al limone, che sicuramente comprerò quando lo troverò nel mio supermercato di fiducia!
La cosa da non sottovalutare, inoltre, è che il Santhè è totalmente privo di conservanti e coloranti. Buono, sano e tutto naturale!

Per ogni informazione consultate il sito di Sant’Anna http://www.santanna.it/it/
E vi invito a diventare fan della loro pagina Facebookhttps://www.facebook.com/santannabiobottle?fref=ts

A presto con un nuovissimo post. Buona Lettura!


About Francesca L.

Blogger seriale, appassionata di nail art, unghie, make up e rimedi naturali. Articolista web per diversi portali, social media addicted e sempre al passo con le ultime novità del momento. Nella sua vita non manca mai il colore, soprattutto sulle unghie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *