Saponette profumate fai da te: 3 ricette

In questo articolo ti spiegherò come preparare delle saponette profumate fai da te. Le saponette fatte in casa rappresentano un’idea per lavarsi in modo naturale o per un regalo diverso dal solito. Si possono preparare con ingredienti diversi a seconda delle esigenze, dei gusti personali e della fantasia. Qui sotto ti propongo tre ricette.

Saponette profumate mandorle e limone

Ingredienti: 170 g di sapone di Marsiglia in scaglie, 6 g di acqua distillata, 130 g di mandorle tritate, un cucchiaio e 1/2 di olio extravergine di oliva, un cucchiaio di amido di mais, 10 gocce di olio essenziale di limone.

Preparazione: sciogli il sapone a bagnomaria con l’acqua distillata, ma senza farlo bollire; mescola continuamente per circa mezz’ora. Quando si sarà sciolto, aggiungi le mandorle, l’olio, l’amido di mais e l’essenza di limone amalgamandoli per bene. Versa il composto in stampi di silicone o pirottini per cupcake e lascialo raffreddare, puoi riporlo in frigorifero. Le tue saponette fai da te sono pronte!

saponette profumate 2

Saponette da uomo profumate soia e pino

Ingredienti: 100 g di sapone di Marsiglia in scaglie, 100 g di latte di soia, 4 cucchiai di miele, 6 gocce di olio essenziale di pino, qualche fiore di lavanda essiccato.

Preparazione: per iniziare, devi fondere il sapone a bagnomaria insieme al latte di soia. Tieni la fiamma bassa per evitare l’ebollizione. Il composto deve essere denso e omogeneo; se è necessario, aggiungi del latte di soia già caldo o aiutati con un frullatore. A questo punto, unisci il miele, l’essenza e la lavanda. Versa il tutto nelle tue formine preferite e lascialo solidificare in un luogo fresco e asciutto.

Saponette profumate camomilla e calendula

Ingredienti: 100 g di cera d’api in granuli, 55 g di sapone di Marsiglia in scaglie, 50 ml di acqua distillata, 50 ml d’olio extravergine di oliva, 15 g di fiori secchi di calendula, 15 g di fiori secchi di camomilla.

Preparazione: fai macerare per due giorni i fiori secchi nell’olio; usa un vasetto con coperchio, meglio se a chiusura ermetica. Dopo questo tempo, elimina i fiori con un passino a maglie strette. A questo punto, sciogli insieme, a bagnomaria, il sapone e la cera. Togli il composto dal fuoco e fallo raffreddare. Dopodiché, unisci l’olio filtrato scaldando nuovamente il tutto a bagnomaria. A parte, scalda l’acqua, quindi versala nell’impasto mescolando energicamente. La consistenza deve essere cremosa e omogenea. Versa il sapone fai da te negli stampi e fallo raffreddare.

cosmetici-fai-da-te-blog-2

Saponette fai da te: consigli per la preparazione

  • Scegli sapone di Marsiglia di alta qualità. Un buon prodotto deve avere lavanti di origine vegetale (sodium olivate o sodium cocoate). Il sodium tallowate è prodotto con grassi animali, come, ad esempio, sego bovino. Inoltre, non deve contenere profumi o altre sostanze chimiche.
  • Se non hai scaglie già pronte, puoi sminuzzare il sapone con una grattugia.
  • Per personalizzare le saponette puoi usare del colorante alimentare.

Scopri altre ricette fai da te in questa categoria.

Torna a trovarmi!

About Mariana Leo

Appassionata di make up e sempre aggiornata sulle ultime innovazioni beauty. Esperta di ricette cosmetiche fai da te, ama "pasticciare" con gli ingredienti che trova nella dispensa. Non esce mai di casa senza trucco, nemmeno per buttare la spazzatura!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *