Saponette profumate fai da te: 3 ricette

In questo articolo ti spiegherò come preparare delle saponette profumate fai da te. Le saponette fatte in casa rappresentano un’idea per lavarsi in modo naturale o per un regalo diverso dal solito. Si possono preparare con ingredienti diversi a seconda delle esigenze, dei gusti personali e della fantasia. Qui sotto ti propongo tre ricette.

Saponette profumate mandorle e limone

Ingredienti: 170 g di sapone di Marsiglia in scaglie, 6 g di acqua distillata, 130 g di mandorle tritate, un cucchiaio e 1/2 di olio extravergine di oliva, un cucchiaio di amido di mais, 10 gocce di olio essenziale di limone.

Preparazione: sciogli il sapone a bagnomaria con l’acqua distillata, ma senza farlo bollire; mescola continuamente per circa mezz’ora. Quando si sarà sciolto, aggiungi le mandorle, l’olio, l’amido di mais e l’essenza di limone amalgamandoli per bene. Versa il composto in stampi di silicone o pirottini per cupcake e lascialo raffreddare, puoi riporlo in frigorifero. Le tue saponette fai da te sono pronte!

saponette profumate 2

Saponette da uomo profumate soia e pino

Ingredienti: 100 g di sapone di Marsiglia in scaglie, 100 g di latte di soia, 4 cucchiai di miele, 6 gocce di olio essenziale di pino, qualche fiore di lavanda essiccato.

Preparazione: per iniziare, devi fondere il sapone a bagnomaria insieme al latte di soia. Tieni la fiamma bassa per evitare l’ebollizione. Il composto deve essere denso e omogeneo; se è necessario, aggiungi del latte di soia già caldo o aiutati con un frullatore. A questo punto, unisci il miele, l’essenza e la lavanda. Versa il tutto nelle tue formine preferite e lascialo solidificare in un luogo fresco e asciutto.

Saponette profumate camomilla e calendula

Ingredienti: 100 g di cera d’api in granuli, 55 g di sapone di Marsiglia in scaglie, 50 ml di acqua distillata, 50 ml d’olio extravergine di oliva, 15 g di fiori secchi di calendula, 15 g di fiori secchi di camomilla.

Preparazione: fai macerare per due giorni i fiori secchi nell’olio; usa un vasetto con coperchio, meglio se a chiusura ermetica. Dopo questo tempo, elimina i fiori con un passino a maglie strette. A questo punto, sciogli insieme, a bagnomaria, il sapone e la cera. Togli il composto dal fuoco e fallo raffreddare. Dopodiché, unisci l’olio filtrato scaldando nuovamente il tutto a bagnomaria. A parte, scalda l’acqua, quindi versala nell’impasto mescolando energicamente. La consistenza deve essere cremosa e omogenea. Versa il sapone fai da te negli stampi e fallo raffreddare.

Saponette fai da te: consigli per la preparazione

  • Scegli sapone di Marsiglia di alta qualità. Un buon prodotto deve avere lavanti di origine vegetale (sodium olivate o sodium cocoate). Il sodium tallowate è prodotto con grassi animali, come, ad esempio, sego bovino. Inoltre, non deve contenere profumi o altre sostanze chimiche.
  • Se non hai scaglie già pronte, puoi sminuzzare il sapone con una grattugia.
  • Per personalizzare le saponette puoi usare del colorante alimentare.

Scopri altre ricette fai da te in questa categoria.

Torna a trovarmi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni anonime e rispettando la tua privacy, sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi