Scrub piedi naturale per riciclare noccioli di pesca e albicocca. Funziona, provalo!

I noccioli delle pesche e delle albicocche si rivelano molto utili per effettuare uno scrub piedi naturale che eliminerà la ruvidezza, le pellicine morte e ti aiuterà a sfoggiare con disinvoltura ciabatte, sandali, infradito e scarpe estive. Scopri come riciclare questo avanzo della frutta in maniera utile ed efficace. Funziona, provalo!  

Come effettuare uno scrub piedi naturale con i noccioli della frutta

I noccioli delle pesche e delle albicocche, piacevolissime da mangiare soprattutto durante la stagione estiva, si riveleranno dei validissimi alleati nella cura dei piedi ruvidi, screpolati e secchi.

Dopo averli lavati e lasciati asciugare accuratamente, prepara un pediluvio caldo aggiungendo, se lo desideri, dell’olio essenziale di lavanda, un cucchiaino di bicarbonato di sodio oppure qualche goccia di tea tree oil per un’azione rinfrescante e deodorante.

Scrub piedi naturale per riciclare noccioli di pesca e albicocca

Tieni a mollo la pelle per un po’ in modo che si ammorbidisca.  Trascorso il tempo necessario asciuga con cura e passa un nocciolo sui calli, sui talloni oppure sulle zone più secche per eliminare le cellule morte e altre impurità in maniera soft e non aggressiva.

Questo metodo sostituirà totalmente la vecchia pietra pomice e ti permetterà di risparmiare sull’acquisto di prodotti leviganti o scrubbanti.

Provare per credere!

Altri modi per riciclare i noccioli della frutta. Non buttarli via, sono preziosi!

I noccioli di albicocca e di ciliegia possono essere anche riciclati per creare dei sacchettini per profumare i cassetti e gli armadi.

Dopo averli lavati accuratamente potrai inserirli all’interno di pezzetti di stoffa di scarto che andrai poi a cucire insieme a potpourri, fiori secchi o oli essenziali. I tuoi capi di impregneranno di una gradevolissima fragranza tutta naturale!

Conoscevi questi usi alternativi dei noccioli della frutta? Sapevi che sono ottimi per creare uno scrub per i piedi o gradevolissimi cuscinetti profumati?

Se sei alla ricerca di altri consigli su come riciclare gli scarti del cibo (e non solo) per realizzare trattamenti di bellezza o per la cura della casa, consulta tutti gli articoli presenti in questa sezione, e ricordati sempre che…

… il riciclo ti fa bella!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni anonime e rispettando la tua privacy, sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi